come si configura un’offerta

La gestione dell’offerta (o preventivo) di un cliente molte volte risulta essere un’attività dispendiosa in termini di energia e di tempo.

Inoltre, usare ancora il supporto cartaceo per definire e gestire questo processo può risultare lento e macchinoso.

BEPLAN viene incontro proprio a queste esigenze.

In particolare, nella sezione Offerte della piattaforma di gestione delle commesse è possibile avere sotto controllo tutti i dati in modo lineare, semplice e intuitivo.

In questo esempio di utilizzo di BEPLAN vedremo proprio come si configura un’offerta.

Come si può vedere dall’animazione di seguito, abbiamo preso come caso d’uso la preventivazione di un componente per una commessa generica in ambito automotive.

Siamo nella sezione Offerte e come prima cosa si inseriscono le informazioni del cliente. In dettaglio:

  • Anagrafica Avanzata
    I dati del cliente e i suoi contatti.
  • Informazioni descrittive
    Descrizione dei dettagli del componente automotive da produrre

A questo punto, si passa alla configurazione del preventivo (o offerta).

Un’offerta, in questo caso “componente automotive”, può essere composta da più prodotti o item.

Ad ogni prodotto è possibile associare molteplici informazioni:

  • Foto
    Immagine intuitiva del prodotto.
  • Allegati
    Documenti che descrivono la produzione del prodotto specifico.
  • Materiali
    I materiali che devono essere utilizzati per la produzione del componente automotive.
  • Manodopera
    La manodopera necessaria per produrre il componente automotive (es. reparto specifico di produzione).
  • Terzista
    Aggiungere un Terzista nel caso di delega della lavorazione (o di una fase) all’esterno.
  • Imballaggio
    Il costo di imballaggio del componente.
  • Consulente esterno
    Aggiungere un Consulente esterno nel caso di necessità di supporto per la produzione del componente da quotare.

Inoltre, all’offerta, è possibile associare anche il servizio di trasporto, spese di missione e montaggio.

Ma la funzionalità esclusiva di BEPLAN è la possibilità di utilizzare un approccio analitico e parametrico (costo e prezzo parametrico) rendendo immediata la valutazione dei costi di produzione dei prodotti analoghi futuri.

L’approccio analitico richiede che vengano quotati tutti i singoli prodotti (item) presenti nell’offerta prima di ottenere il prezzo definitivo al cliente. L’approccio parametrico, sulla scorta di quotazioni effettuate in passato su elementi simili, propone direttamente il prezzo finale da proporre al cliente.

In altri termini, il sistema tiene traccia, in modo completamente automatico, di tutti i costi associati ad ogni prodotto. Tali valori sono storicizzati nella base dati e la loro conseguente elaborazione darà la possibilità di elaborare una stima di prezzo per prodotti analoghi da quotare in futuro. BEPLAN è uno strumento di supporto alle decisioni, “impara” da quanto fatto in passato e propone stime predittive per il futuro.

Per ogni offerta, infine, verrà generato un file esportabile con tutte le informazioni del preventivo gestito.

Quando tutto è pronto e si è ottenuta la formale accettazione da parte del cliente si procede alla creazione della commessa.

Da questo momento, parte la gestione della commessa associata all’offerta accettata.

Richiedi informazioni selezionando nell’oggetto “BEFIRST”.
Un nostro esperto ti contatterà entro 24 ore.

Richiedi informazioni selezionando nell’oggetto “BEFIRST”.
Un nostro esperto ti contatterà entro 24 ore.